Cerca
Close this search box.

1914: Sarajevo. 2024: Mosca. Un sinistro parallelismo?

Il 28 Giugno 1914 l’attentato all’arciduca Francesco Ferdinando fu la molla che fece deflagrare la Prima Guerra Mondiale, detta la Grande Guerra. Ora il mondo guarda preoccupato a ciò che potrebbe accadere con l’attentato al Crocus di Mosca, avvenuto nei giorni scorsi. Potrebbe scatenare i medesimi effetti? Analogie preoccupanti Negli anni precedenti lo scoppio della […]

La Svezia nella Nato: dalla neutralità all’ingresso nell’Alleanza del Paese Scandinavo

L’11 marzo 2024 Stoccolma diveniva il trentaduesimo membro della Nato. Un’analisi sull’evoluzione dell‘atteggiamento del Paese Scandinavo, dalla neutralità all’ingresso nel Trattato del Nord Atlantico e cosa apporta Stoccolma all’Alleanza. L’aggressione russa all’Ucraina del febbraio 2022 ha avuto l’effetto collaterale di smuovere le coscienze di Paesi storicamente neutrali. Svezia e Finlandia, sebbene nei fatti facenti parte […]

L’Ipocrisia dell’Occidente

Le elezioni in Russia sono state seguite con grande attenzione: al di là dell’esito scontato delle stesse si è colta l’occasione per additare al mondo la mancanza di democrazia nella Russia di oggi. Ci sarebbe da chiedersi quando mai ci sia stata la democrazia nel paese più esteso del pianeta. Senza andare troppo indietro nel […]

Speciale due anni di guerra in Ucraina – PARTE II

Dopo 24 mesi di combattimenti la fine del conflitto sembra ancora lontana. La guerra che si continua a combattere in est Europa, sebbene stia latitando progressivamente di attenzione mediatica negli ultimi mesi, ha cambiato il mondo in cui viviamo. Mosca ha scatenato un conflitto che si riverbera ben oltre i martoriati confini ucraini e la […]

Speciale due anni di guerra in Ucraina – PARTE I

Dopo 24 mesi di combattimenti la fine del conflitto sembra ancora lontana. La guerra che si continua a combattere in est Europa, sebbene stia latitando progressivamente di attenzione mediatica negli ultimi mesi, ha cambiato il mondo in cui viviamo. Mosca ha scatenato un conflitto che si riverbera ben oltre i martoriati confini ucraini e la […]

Le pillole di Vladimir e di Tucker

Giovedì 8 febbraio 2024 è andata in rete l’intervista più attesa dalle persone di tutto il mondo e la più osteggiata dal deep state mondiale. Tucker Carlson, giornalista licenziato dalla Fox a causa della sua eccessiva indipendenza, sincerità e spirito critico, ha avuto la possibilità di intervistare il Presidente della Russia Vladimir Putin. Aveva già […]

L’Etiopia, l’accesso al mare e la geopolitica del Corno d’Africa

A fronte dell’accordo con il Somaliland, Addis Abeba potrebbe ottenere uno strategico affaccio sullo Stretto di Bab el-Mandeb, tuttavia permangono molte incognite sulla realizzabilità del sogno etiope Gennaio avrebbe potuto essere tranquillamente il mese dell’Etiopia a livello geopolitico. Nel giorno di Capodanno il Paese entrava ufficialmente nel circuito dei Brics, sostenendo plasticamente la propria vicinanza […]

Più di Ucraina e Israele è la Corea la vera minaccia – parte 1

Si rinfiamma la contesa intercoreana, retaggio diretto di uno scontro congelato da settant’anni. Le recenti tensioni rischiano di deflagrare con conseguenze inimmaginabili. Ma quali sono le radici della contesa? Quali i possibili sviluppi? In questo speciale in due parti cercheremo di fare luce sulle origini della disputa e su quali sono i rischi per il […]

Considerazioni sul futuro del conflitto in Ucraina

A quasi due anni dall’inizio delle ostilità, la guerra sembra dover durare ancora a lungo, nonostante dal fronte non emergano sostanziali cambiamenti. Sullo sfondo l’irriducibilità del Presidente Zelensky Con il 2023 che va a concludersi, la situazione militare in Ucraina non sembra aver registrato sostanziali progressi sul campo nonostante la tanto pubblicizzata controffensiva d’estate. Complice […]

La Transnistria, breve storia di un paese che non esiste

La piccola Repubblica, retaggio del passato sovietico, è tornata alla ribalta con lo scoppio delle ostilità in Ucraina Incastonata tra la Moldavia e l’Ucraina giace una fettuccia di terra di appena 200 chilometri, dove vige un regime filorusso non riconosciuto a livello internazionale, quello della Transnistria o, come da nomenclatura ufficiale, Repubblica Moldava della Transnistria. […]

I primi effetti del Trilaterale di Camp David

Le crescenti tensioni nell’Indo-Pacifico hanno portato i protagonisti del Summit di Camp David a lanciare un primo segnale concreto a Pyongyang e a Pechino Il 9 e 10 ottobre si sono svolte esercitazioni trilaterali al largo del Mar Cinese Orientale; questo il primo segnale tangibile che permette di declinare in azione concreta i proclami del […]

Cosa accade nel Nagorno Karabakh?

Tra spinte indipendentiste, rotte del gas e nazionalismi revanscisti, il territorio del Nagorno è da anni oggetto di aperta contesa tra Jerevan e Baku, con le grandi potenze schierate e pronte a profittare di una faida che perdura da oltre trent’anni. Incastonato nel complesso mosaico etno-linguistico del Caucaso, il Nagorno Karabakh è un’exclave armena racchiusa […]

L’Ucraina non è l’Iraq – 2ª parte

A oltre vent’anni dalla guerra che sconvolse l’Iraq è possibile fare un parallelismo tra il conflitto mediorientale e l’Operazione Militare speciale tutt’ora in svolgimento in Ucraina? Nella prima parte dello speciale dedicato al confronto sui due conflitti, sono state analizzate le analogie afferenti alla guerra in corso in Ucraina e alla campagna d’Iraq del 2003. […]

L’Ucraina non è l’Iraq – 1ª Parte

A oltre vent’anni dalla guerra che sconvolse l’Iraq è possibile fare un parallelismo tra il conflitto mediorientale e l’Operazione Militare speciale tutt’ora in svolgimento in Ucraina?In questo speciale in due parti si analizzeranno analogie e differenze dei due eventi bellici, con la prima parte incentrata sulle similitudini tra i due conflitti. In un’intervista rilasciata circa […]

PUTIN, BERLUSCONI E IL SOGNO IMPOSSIBILE DELLA RUSSIA NELLA NATO             

Ad un mese esatto dalla morte dell’ex-Premier Silvio Berlusconi, le notizie e le analisi sulla sua figura ancora affrescano, con corposa presenza, il panorama giornalistico italiano. Spesso concentrate su vicende prettamente personali, in luogo di ragionamenti sull’impatto che Berlusconi ha avuto sulla politica italiana, gli approfondimenti sciorinati dai media, spesso omettono (ad eccezione di alcuni […]

NAVI DA GUERRA RUSSE LAMBISCONO LE COSTE DI TAIWAN

Il 27 giugno scorso i sistemi di sorveglianza radar taiwanesi hanno prontamente segnalato l’insolita presenza di due fregate russe naviganti all’interno dell’omonimo stretto. Le due navi da guerra, sebbene inquadrate all’interno della flotta pacifica russa ancorata a Vladivostok, solcavano acque per loro inusitate, in un settore di non primario interesse per Mosca. Quadrante che invece […]

TRUMP ARRESTATO?
Dove ci sta portando l’intelligenza artificiale?

Soltanto tre anni fa dall’interno del laboratorio di Wuhan è uscito un virus che ha cambiato completamente il mondo a cui eravamo abituati. Oggi dalla Silicon Valley rischia di uscire qualcosa di molto più pericoloso.  Nella Silicon Valley, il luogo in cui è saltata la banca delle meraviglie con 16 miliardi di debiti (ma in […]

Language

La Casa del Social Journalism

Contatti

Scrivi o invia un comunicato stampa alla redazione

Newsletter

Resta aggiornato ogni settimana sui nostri ultimi articoli e sulle notizie dal nostro circuito.