Cerca
Close this search box.

Chi sono i multipotenziali? Che prospettive lavorative hanno?

I multipotenziali sono persone con interessi, abilità e passioni che spaziano in molteplici campi. Non sono propensi a specializzarsi ma preferiscono esplorare varie discipline e sviluppare competenze in settori diversi. Questo termine è utilizzato in ambito psicologico già dagli anni ’70 del secolo scorso ma è diventato di uso comune solo nel 2015 grazie a Emilie Wapnick e al suo intervento durante un TED.

Caratteristiche, pregi e difetti dei multipotenziali

Esistono varie forme di pultipotenzialità e ogni individuo è unico ma vi sono delle caratteristiche che accomunano le persone multipotenziali:

  • Curiosità Innata: I multipotenziali sono costantemente alla ricerca di nuove conoscenze e competenze.
  • Versatilità: Grazie alla loro varietà di interessi, riescono a adattarsi facilmente a contesti diversi.
  • Capacità di Sintesi: sono in grado di unire idee e competenze differenti ed elaborare soluzioni innovative.
  • Apprendimento Rapido: Sono abituati a imparare velocemente, grazie alla loro continua esplorazione di nuovi campi.
  • Difficoltà a Focalizzarsi: La vasta gamma di interessi può rendere difficile la concentrazione su un’unica attività.
  • Tendenza al Burnout: L’entusiasmo per molteplici progetti può portare a sovraccarico e stanchezza.
Donna creativa manga
Immagine realizzata con AI

Multipotenzialità nel panorama lavorativo in Italia

Nel panorama professionale italiano per i multipotenziali è ancora difficile trovare un ruolo o delle possibilità, in particolare se si pensa ai lavori “tradizionali”.

Di recente però anche le aziende italiane hanno iniziato a comprendere che il mercato del lavoro è ormai fluido e le esigenze sono cambiate rispetto al secolo scorso.

I multipotenziali hanno quindi diverse opportunità sul loro cammino professionale:

  • Start-up e Innovazione: Le start-up sono un ambiente naturale per i multipotenziali, dove la flessibilità e la capacità di assumere ruoli diversi sono apprezzate.
  • Settore Creativo: Arte, design, scrittura e comunicazione sono campi dove la versatilità dei multipotenziali trova terreno fertile.
  • Consulenza: La capacità di avere una visione d’insieme su vari settori è un grande vantaggio nel campo della consulenza.
  • Educazione e Formazione: Grazie alla loro versatilità e all’ampio bagaglio culturale in genere possono eccellere come educatori, portando in aula una varietà di esperienze e conoscenze.
  • Altri: i multipotenziali sono dei maestri nell'”inventarsi” e saranno sicuramente in grado di trovare l’idea vincente.

Chi ha il dubbio di essere multipotenziale non deve quindi più temere di essere fuori posto ma, al contrario, vivere la propria natura come un plus per intraprendere attività innovative e stimolanti.

•  •  •

Condividi:

Picture of Raffaella Dellea

Raffaella Dellea

Gestisce un blog personale dal 2017 (Il TUO metodo per imparare a imparare: www.dellea-raffaella.socialacademy.com), ha pubblicato diversi libri di narrativa e da anni collabora con portali informativi su tematiche varie. Grazie a un’esperienza decennale nella gestione di acquisti e logistica per una multinazionale e come dirigente di associazioni di volontariato, ha acquisito importanti soft skill. Si occupa di percorsi di formazione personalizzati per adulti sul tema “imparare a imparare”.

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedback
Vedi tutti i commenti

Articoli Correlati

Language

La Casa del Social Journalism

Contatti

Scrivi o invia un comunicato stampa alla redazione

Newsletter

Resta aggiornato ogni settimana sui nostri ultimi articoli e sulle notizie dal nostro circuito.