Cerca
Close this search box.

Altri luoghi comuni

XXª settimana contro il razzismo

Altri luoghi Comuni” è il titolo della manifestazione che fino al 23 marzo 2024 si svolge in tutta Italia, grazie all’ideazione di Oltre le Parole onlus Roma.

Il progetto ha luogo in 8 regioni italiane, nell’ambito della XXª settimana d’azione contro il razzismo, ed è realizzato con il sostegno dell’UNAR– Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni razziali della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Durante la settimana sono previsti eventi, tutti a ingresso gratuito, che spaziano tra: mostre fotografiche, performance artistiche, spettacoli teatrali, musica e reading. Qui il programma della manifestazione.

Da Pantelleria a Bolzano…

Numerose le istituzioni e le personalità che hanno aderito al progetto in ciascuna delle città sede dell’evento, da Bolzano a Pantelleria: il comitato Unicef di Bolzano, l’ass. Libera della Campania, i patrocini dei comuni di Fano, Mercato S. Severino e Bolzano, solo per citarne alcuni, ma sono quasi 30 le associazioni e e le istituzioni che hanno aderito al programma di Oltre le Parole in tutta Italia.

La manifestazione fa parte di una iniziativa più ampia promossa sempre da UNAR, e il cui programma generale è visibile a questo link

Una storia che parte da lontano

A decorrere dal 1966 l’Organizzazione delle Nazioni Unite celebra il 21 marzo di ogni anno la “Giornata internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale”. La data è stata scelta dall’Assemblea Generale dell’ONU per ricordare il massacro di Sharpeville del 21 marzo 1960, in Sudafrica.

Nell’ambito di tale ricorrenza, l’UNAR ha lanciato la XXª Settimana di azione contro il razzismo, promossa nel territorio nazionale dal 18 al 24 marzo 2024, con l’obiettivo di realizzare iniziative di sensibilizzazione e informazione volte a favorire la cultura della parità di trattamento, del rispetto e della valorizzazione delle differenze, in particolare fra i giovani, attraverso attività educative, culturali, artistiche e sportive.

Il programma completo

La XXª Settimana sarà caratterizzata dall’alternarsi di numerose attività previste nell’ambito dei 38 progetti vincitori dell’Avviso pubblico indetto dall’UNAR e rivolto alle associazioni e agli enti che svolgono attività nel campo della lotta alle discriminazioni ed alla promozione della parità di trattamento, iscritti al Registro nazionale, finalizzate alla promozione di azioni di sensibilizzazione sulle tematiche del razzismo, dell’intolleranza e della xenofobia, anche in ottica intersezionale, declinate negli ambiti dell’educazione, dello sport, dell’arte e della cultura.

La Settimana rappresenta per le associazioni un’opportunità per mettere in campo e condividere con la cittadinanza l’impegno che da anni svolgono territorialmente per la prevenzione ed il contrasto al razzismo.

Sono in programma dibattiti, workshop di approfondimento, incontri con gli studenti, campagne social, contest, video, podcast, laboratori teatrali, tornei sportivi, esposizioni, street art, appuntamenti artistici e culturali di particolare valore simbolico, realizzati in collaborazione con le comunità straniere e con il mondo della scuola, dell’università, dello sport e della cultura.

La finalità è il coinvolgimento dell’intera opinione pubblica per stimolare una riflessione e favorire l’emersione di percorsi di inclusione, esperienze di integrazione e di cittadinanza attiva e contribuire a sviluppare una cultura civica partecipata per il contrasto alle discriminazioni.

Nell’idea che non basti una giornata, seppure ampiamente simbolica come questa, per arginare un fenomeno che purtroppo negli ultimi anni ha ripreso vigore anche nel nostro Paese.

Parlarne, innanzitutto…

•  •  •

Condividi:

Pascal La Delfa

Pascal La Delfa

Autore, regista e formatore, si occupa di attività artistiche e teatrali, anche in contesti di disagio e fragilità e in progetti europei. È stato autore anche per la Rai e formatore e regista per aziende internazionali. Collaboratore esterno per alcune università italiane, è direttore artistico dell’associazione Oltre le Parole onlus di Roma. Fondatore del “premio Giulietta Masina per l’Arte e il Sociale”. Di recente uscita un suo saggio sul Teatro nel Sociale.

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedback
Vedi tutti i commenti

Articoli Correlati

Language

La Casa del Social Journalism

Contatti

Scrivi o invia un comunicato stampa alla redazione

Newsletter

Resta aggiornato ogni settimana sui nostri ultimi articoli e sulle notizie dal nostro circuito.